Giurisprudenza di legittimità e di merito | Penale & Civile

La nostra raccolta di sentenze a tua disposizione, liberamente consultabili e scaricabili in formato pdf.

Si tratta di pronunce giurisprudenziali che riteniamo più interessanti. Con l’ambizione di fornire al cittadino un aiuto concreto attraverso il diritto “vivente” .

sicurezza lavoro responsabilità

Sicurezza sul lavoro: non è responsabile il dirigente con limitata autonomia decisionale

Tempo di lettura stimato: 9 minuti

Avv. Marco Trasacco | In tema di reati omissivi colposi, la posizione di garanzia – che può essere generata da investitura formale o dall’esercizio di fatto delle funzioni tipiche delle diverse figure di garante – deve essere individuata accertando in concreto la effettiva titolarità del potere-dovere di protezione dello specifico bene giuridico che necessita di protezione, e di gestione della specifica fonte di pericolo di lesione di tale bene, alla luce delle specifiche circostanze in cui si è verificato il sinistro (Cassazione penale sez. IV, 17/10/2019, (ud. 17/10/2019, dep. 27/01/2020), n.3184). (altro…)

mantenimento assistenza minori stato di bisogno

Mantenimento: nel caso di minori, lo stato di bisogno è presunto salvo prova contraria

Tempo di lettura stimato: 9 minuti

Avv. Marco Trasacco | Nei confronti dei minori, salvo prova contraria, lo stato di bisogno deve ritenersi presunto ed il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare viene ad integrazione anche nel caso in cui l’altro genitore ovvero i parenti di questo provvedono in via sussidiaria a corrispondere ai bisogni della prole (Corte di cassazione, Sezione VI Penale, con la sentenza del 22 aprile 2020, n. 12682). (altro…)

violenza sessuale messaggi minore

Inviare ad un minore messaggi sessualmente espliciti può integrare violenza sessuale

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Avv. Marco Trasacco | La fattispecie criminosa della violenza sessuale è configurabile, pur in assenza di un contatto fisico con la vittima, quando gli “atti sessuali”, compiuti con modalità telematiche, coinvolgano oggettivamente la corporeità sessuale della persona offesa, siano finalizzati soddisfare l’istinto sessuale e siano idonei a compromettere il bene primario della libertà individuale (Cassazione penale, sezione III, sentenza 8 settembre 2020, n. 25266). (altro…)

Maltrattamenti abuso mezzi correzione ritrattazione

Maltrattamenti o abuso dei mezzi di correzione? La ritrattazione non sempre “salva” l’imputato

Tempo di lettura stimato: 9 minuti

Avv. Marco Trasacco | Con riguardo al reato di maltrattamenti in danno dei figli minori non esiste alcuno spazio per la configurabilità del reato di abuso dei mezzi di correzione, a fronte di reiterate e conclamate condotte violente; non possono essere considerate come aventi finalità educative condotte vessatorie, umilianti e violente (Cassazione penale sez. VI, 21/01/2020, n.24027). (altro…)

gratuito patrocinio reddito calcolo indennizzo

Gratuito patrocinio: l’indennizzo da perdita di familiare non ha natura di reddito

Tempo di lettura stimato: 10 minuti

Avv. Marco Trasacco | Ai fini dell’ammissione al beneficio del gratuito patrocinio, devono essere considerate le sole entrate aventi natura reddituale, e non anche gli indennizzi corrisposti per finalità diversa da quella di reintegrare un danno concretatosi nella mancata percezione di redditi. Per l’effetto, non risponde del delitto di cui all’art. 95, del d.P.R. 30 maggio 2002, n. 115, l’istante che ometta di considerare siffatti indennizzi all’atto della rendicontazione della situazione reddituale sua e della rispettiva famiglia (Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza n. 27234/20; depositata il 1° ottobre). (altro…)

mantenimento malattia disoccupazione

E’ reato non mantenere i figli anche se si è malati e disoccupati

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Avv. Marco Trasacco | La Suprema Corte ha stabilito che il padre che non versa il dovuto mantenimento ai figli rischia una condanna per violazione degli obblighi di assistenza familiare anche se si giustifica evidenziando una patologia (nel caso, si trattava di una cardiopatia) ed uno stato di disoccupazione (Cassazione penale sez. VI, 15/01/2020, (ud. 15/01/2020, dep. 17/02/2020), n.6227). (altro…)