Tag Archives: Stalking

Stalking sui social media, divieto di avvicinamento per l’ex marito

Stalking sui social media

Avv. Marco Trasacco | Per la Suprema Corte è corretta l’applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa in relazione all’imputazione provvisoria di atti persecutori in danno di un ex, reiteratamente minacciata e molestata con continue e asfissianti comunicazioni a mezzo telefono, facebook e whatsapp, così cagionandole un perdurante stato di ansia e di paura (Cassazione penale, sez. V, 16/02/2018, (ud. 16/02/2018, dep.16/05/2018),  n. 21693).

Non c’è stalking per il padre che cerca, seppur insistentemente, solo di vedere la figlia

stalking diritto visita

Avv. Marco Trasacco | In una recente sentenza, la Corte di Appello di Roma ha precisato che il padre che “perseguita” la propria ex al solo fine di vedere la figlia non può essere condannato per stalking in mancanza di un intento persecutorio (Sentenza 537/18).

Se c’è un figlio, il reato di maltrattamenti in famiglia può configurarsi anche tra ex conviventi

maltrattamenti ex conviventi

Avv. Marco TrasaccoIn presenza di figli, anche le condotte successive alla cessazione della convivenza possono configurare il delitto di maltrattamenti in famiglia. Al reato di cui all’articolo 572 del codice penale, configurabile anche all’interno di una coppia di fatto, possono ricondursi, in presenza di figli comuni, anche le condotte poste in essere successivamente alla cessazione della convivenza, giusta la permanenza, in tale ipotesi e in capo agli ex conviventi, di reciproci doveri di rispetto, assistenza morale e materiale (Cassazione penale sez. VI 20 aprile 2017 n. 25498).

Stalking in caso di più soggetti lesi, presupposti per la configurabilità del reato

stalking gruppo

Avv. Marco Trasacco | Qualora degli atti minacciosi ed ingiuriosi, reiterati ed abituali, siano indirizzati verso più persone, il reato di atti persecutori di cui all’art. 612 -bis c.p. può configurarsi solo se nei confronti tutti i soggetti sussistano i requisiti richiesti per la ricorrenza di tale illecito penale.

Anche una sola telefonata può integrare il reato di molestie

Avv. Marco Trasacco | La Cassazione, recentemente, affrontando un caso di molestie telefoniche ed altro, ha stabilito che anche una sola telefonata può integrare il reato di molestie. Ciò in quanto il predetto reato non ha necessariamente natura abituale e può essere integrato anche da una sola azione, purché particolarmente sintomatica dei requisiti della fattispecie penale in questione (Cass. Pen. n. 6064/2018).

Corteggiamento per tre giorni con appostamenti e pedinamenti: è Stalking!

Stalking

Tre giorni di appostamenti, pedinamenti e apprezzamenti: sussiste il reato di stalking

Recentemente la Corte di Cassazione (sent. 104/18) ha affrontato un caso in cui la vittima è stata oggetto di appostamenti, di pedinamenti e di vari apprezzamenti da parte di un “corteggiatore”. Nel caso di specie, la Suprema Corte ha ritenuto la sussistenza del reato di stalking (e non quello meno grave di molestie) seppur i fatti si sono svolti in un arco temporale particolarmente breve (tre giorni).