COMUNIONE E CONDOMINIO – amministratore, attribuzioni e provvedimenti

Studio Legale Trasacco & Pecorario
Print Friendly, PDF & Email

Ai sensi dell’art. 1130, comma 1, n. 4 e 1131 c.c. l’amministratore del condominio è legittimato, senza la necessità di una specifica deliberazione assembleare, ad instaurare un giudizio per la rimozione di opere in quanto tale atto è diretto alla conservazione dei diritti inerenti alle parti comuni dell’edificio.

Cassazione civile, sez. II, 23/11/2016,  n. 23890

Avv. Paolo Pecorario
Avv. Paolo Pecorario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.