Tag Archives: Attenuante del risarcimento del danno

L’attenuante dell’avvenuta riparazione del danno non può riconoscersi in caso di assegno bancario

risarcimento danni assegno riconoscimento attenuante

Avv. Marco Trasacco | Ai fini del riconoscimento della circostanza attenuante di cui all’ art. 62 c.p. , n. 6 l‘avvenuta riparazione del danno non può essere ravvisata nella mera offerta di un assegno bancario che, in quanto “datio pro solvendo , manca del carattere della effettività ed è equiparabile piuttosto ad una mera promessa di ristoro (Cassazione penale, sezione II, sentenza 11 settembre 2019, n. 37550).

Infortunio sul lavoro: attenuante del risarcimento del danno

infortunio lavoro risarcimento danno attenuante

Avv. Marco Trasacco | Ai fini della sussistenza dell’attenuante di cui all’art. 62 n. 6 c.p. il risarcimento, ancorché effettuato da una società di assicurazione, deve ritenersi eseguito personalmente dall’imputato medesimo se questi ne abbia conoscenza, mostri la volontà di farlo proprio e sia integrale nei confronti di tutte le persone offese (Sez. IV, sentenza 9 gennaio 2019 – 23 gennaio 2019 n. 3217 – Pres. Piccialli – Rel. Picardi).

Attenuante del risarcimento del danno: necessario il rispetto delle norme civili dell’offerta reale

offerta reale risarcimento danni

Avv. Marco Trasacco | Ai fini della configurabilità della circostanza attenuante del risarcimento del danno di cui all’art. 62, comma 1, n. 6, c.p., in caso di rifiuto del creditore, l’osservanza delle forme prescritte dalla legge civile equipollenti alla dazione diretta, come l’offerta reale, rendono effettiva la riparazione e rivelano la reale volontà dell’imputato di eliminare le conseguenze dannose del reato (Cassazione penale sez. II, 19/10/2018, (ud. 19/10/2018, dep. 16/11/2018), n.51926)